<a href="la-procura-della-repubblica1">Chi siamo</a> Chi siamo

<a href="cosa-facciamo">Cosa facciamo</a> Cosa facciamo

<a href="organigramma">Organigramma</a> Organigramma

Dove siamo Dove siamo

Sezione X - UFFICIO DIBATTIMENTO Sezione X - UFFICIO DIBATTIMENTO

COMPOSIZIONE AMMINISTRATIVA:

dr. Lofano Raffaele  
direttore amministrativo
Direzione, organizzazione della sezione mediante il coordinamento e la vigilanza di tutti i servizi ed adempimenti ad essa demandati; controllo del personale alla stessa assegnato. Attività di studio e ricerca delle problematiche connesse ai servizi demandati alla sezione. E' altresì responsabile della gestione delle domande di nomina dei VV.PP.OO. e dei relativi fascicoli personali.

Personale di cancelleria assegnato alla sezione:

Rito Collegiale
dr. Calabrese Francesco

indirizzo e-mail: francesco.calabrese@giustizia.it
Tel. 080 5270216
fax
Piano Secondo - stanza  3
Apertura al pubblico dal lunedì al venerdì

Rito Monocratico
dr. Brandi Vincenzo (aspettativa)
dr. ssa Rosangela De Biase
dr. Calabrese Luciano
sig. Antezza Emanuele
sig.ra Ranieri Angela
sig. Tedesco Vincenzo
sig. Bartoli Nicolavito

Polizia Giudiziaria:

indirizzo e-mail:
Tel. 080 5270215
fax
Piano Secondo - stanze  1-2-8
Apertura al pubblico dal lunedì al venerdì


Giudice di Pace
sig. Lippo Giuda F.sco Taddeo
sig. Latorre Adriano
sig. Pennelli Filippo

indirizzo e-mail:
Tel.
fax
Piano Secondo - stanza  19
Apertura al pubblico dal lunedì al
 

Trattazione dei procedimenti iscritti a mod. 21 e 21 bis - esclusi quelli gestiti dalla D.D.A. – per i quali sia stata fissata l'udienza di celebrazione del dibattimento dinanzi al Giudice collegiale o monocratico ovvero dinanzi al Giudice di Pace. Nell'ambito di tale fase, in particolare, l'ufficio si occupa degli adempimenti connessi alla notifica del decreto di citazione a giudizio dei testi, predisposto dall'ufficio del magistrato titolare del procedimento e alla predisposizione degli atti conseguenti ad eventuali rinvii dell'udienza. Al termine del giudizio l'ufficio provvede a trasmettere al magistrato assegnatario del procedimento, unitamente alla comunicazione della sentenza, il fascicolo processuale  per le valutazioni  in ordine alla proposizione di impugnazione. L'ufficio è altresì competente alla predisposizione degli "statini" contenenti l'elenco dei fascicoli processuali che saranno trattati alle singole udienze a cui partecipano sia magistrati togati che i V.P.O.. I suddetti ruoli di udienza conterranno anche le indicazioni relative a quelli che seppur compresi nel ruolo di udienza del Tribunale  materialmente non sono stati consegnati al P.M. che partecipa all'udienza.

Cura delle iscrizioni, tenuta  ed aggiornamento del registro deleghe dei VV.PP.OO. Raccolta dei dati statistici relativi alla partecipazione alle udienze dei VV.PP.OO. Svolge altresì attività di assistenza al sig. Procuratore o al  Magistrato delegato per la predisposizione dei turni di servizio dei magistrati della Procura territoriale.