<a href="la-procura-della-repubblica1">Chi siamo</a> Chi siamo

<a href="cosa-facciamo">Cosa facciamo</a> Cosa facciamo

<a href="organigramma">Organigramma</a> Organigramma

Dove siamo Dove siamo

Sezione IV - UFFICIO ESAME POSTA E PRIMA ISCRIZIONE A RE.GE. – ATTI URGENTI Sezione IV - UFFICIO ESAME POSTA E PRIMA ISCRIZIONE A RE.GE. – ATTI URGENTI

indirizzo e-mail: uff.ricezionenotiziedireato.procura.bari@giustizia.it

Tel. 080 5270473
fax: 080 5740741
Dove: Piano Interrato - stanza 21 
Apertura al Pubblico:

Lunedì-mercoledì-venerdì-sabato: 8.30-13.30

Martedì e giovedì: mattino 9.30-13.30   pomeriggio 15.30-17.00

COMPOSIZIONE AMMINISTRATIVA:

dott.ssa D'Angelo Maria Rosaria
direttore amministrativo
Direzione, organizzazione della sezione mediante il coordinamento e la vigilanza di tutti i servizi ed adempimenti ad essa demandati; controllo del personale alla stessa assegnato. Attività di studio e ricerca delle problematiche connesse ai servizi demandati alla sezione.  


Personale di cancelleria addetto alla sezione:
sig. Lanzillotta Angelo
sig.ra Lorusso Francesca 
sig.ra Masino Caterina

Riepilogo delle attribuzioni della Sez. IV Ufficio Ricezione atti:
1)    Accesso dell'utenza privata per il deposito di
-    denunce/querele, esposti e integrazioni; 
-    richieste di cambio di rito nei procedimenti gia' pendenti al GIP;
-    memorie difensive e/o integrazioni;
-    ricorsi immediati dinanzi al Giudice di Pace;
-    richieste di dissequestro "urgenti" relative a incarti avviati presso l'Ufficio Posta;
-    relazioni e istanze dei curatori fallimentari;
-    ricezione delle opposizioni alle richieste di archiviazione del PM nonche' degli atti da depositarsi allo "sportello Pubblico e Avvocati" in caso  di urgenza e/o eventuale chiusura dello stesso;
2)    accesso delle forze di P.G. e le P.A. per il deposito di:
-    informative iniziali ( c/ Noti e/o c/ Ignoti) e "seguiti":
-    informative iniziali con attivita' "urgenti" compiute e da convalidare (es.: sequestri, perquisizioni, ecc. ) o da richiedersi ( es. richieste di misure cautelari, intercettazioni ecc.);
-    relate di avvenuta notifica di atti e/o provvedimenti giudiziari, anche connessi al c.d. "Turno Posta", compiute sia dalla P.G. che dall'ufficiale giudiziario, di procedimenti pendenti in diverse fasi processuali;
-    ricerche dei precedenti al RE.GE. richieste dalle forze di P.G.;
3)    accesso  da altri Uffici giudiziari per:
-    comunicazione ai PP.MM. dalle Sez. Distaccate del Tribunale di fissazione udienza e di avvisi di avvenuto deposito delle sentenze;
-    richieste urgenti di atti, di appelli e comunicazioni di fissazione udienza davanti al Tribunale del Riesame in sede;
-    ricezione e smistamento delle ordinanze del tribunale del Riesame, restituiti unitamente ai relativi atti processuali spesso costituiti da numerosi faldoni;
-    provvedimenti e comunicazioni ai PP.MM. provenienti dall'Ufficio del GIP;
-    provvedimenti e comunicazioni ai PP.MM. provenienti dalle Sezioni del Tribunale in sede;
4)    smistamento delle notizie esaminate dal Procuratore, Procuratori Aggiunti, nonche' del Sostituto di "Turno Posta"; individuazione degli atti ed affari "urgenti", depositati o pervenuti a mezzo posta o fax;  
-     predisposizione degli atti di convalida degli atti di sequestro e perquisizione ad iniziativa della P.G. nonche' la prima iscrizione degli affari urgenti secondo i criteri indicati dal Sostituto di turno ( reg. Mod. 21 Mod. 44, Mod. 45).
-    Individuazione degli adempimenti indifferibili da sottoporre al Procuratore Aggiunto, le notizie di reato e affari da assegnare secondo i criteri ordinari;
-    trasmissione al Funzionario Responsabile dei servizi riguardanti il Fondo Unico Giustizia (F.U.G.) e i beni sequestrati affidati in onerosa custodia a terzi dei verbali di sequestro riguardanti somme, valori e risorse economiche e beni e di tutti gli atti aventi rilevanza ai fini delle iscrizioni sui relativi registri e definizione delle pendenze.
-    Attivita' di prime iscrizione programma RE.GE. relative a tutte le informazioni riguardanti i soggetti processuali , all'eventuale attivita' d'indagine espletata dal PM, nonche' alla consequenziale programmazione dei servizi di segreteria, con particolare riferimento alla affoliazione e indicizzazione dei fascicoli processuali relativi agli affari urgenti trattati.
-    attivita' di iscrizione nei registri delle notizie di reato Mod. 21 e Mod. 45, prestando particolare attenzione a quelle qualificate nell'ambito delle stesse assegnazioni ordinarie come "prioritarie" con  sollecita iscrizione nel sistema RE.GE.;
-    annotazioni e agli incombenti concernenti le attivita' che  precedono le richieste definitorie dei PM., con specifico riferimento alle annotazioni nel RE.GE. dei cambi di delega dei PM assegnatari di singoli procedimenti;
-    annotazione e iscrizione nel sistema RE.Ge. delle cose in sequestro.